mer 23 agosto 2017

7:55

 
Glossario
Glossario
Take-over (scalata)

Acquisizione del controllo di una società da parte di un'altra.

Target price

Prezzo che, secondo un analista, un titolo raggiungerà in determinato lasso di tempo.

Tep (tonnellata equivalente di petrolio)

Unità di misura internazionale che viene utilizzata quando si trattano quantità rilevanti di energia. Ogni tep equivale alla quantità di energia ottenibile bruciando 1.000 Kg di petrolio (41,8 GJ o 11,6 MWh).
 

Tier 1

Il capitale versato, le riserve e il fondo per rischi bancari generali costituiscono i principali elementi patrimoniali di qualità primaria. Il totale di questi elementi, previa deduzione delle azioni proprie possedute, dell'avviamento, delle immobilizzazioni immateriali, delle perdite registrate in esercizi precedenti e in quello in corso, costituisce il patrimonio di base o tier 1.

Tier 2

Le riserve di rivalutazione, gli strumenti ibridi di patrimonializzazione (passività irredimibili e altri strumenti rimborsabili su richiesta dell'emittente col preventivo consenso della Banca d'Italia), le passività subordinate e gli altri elementi positivi costituiscono gli elementi patrimoniali di qualità secondaria. Il totale di questi elementi, previa deduzione delle minusvalenze nette sui titoli e di altri possibili elementi negativi, costituisce il patrimonio supplementare o tier 2.

Total return swap

Contratto che prevede l'impegno di una parte, di solito proprietaria del titolo o credito di riferimento, a pagare periodicamente ad un investitore (venditore di protezione) i flussi generati, per capitale ed interessi, dall'attività stessa. Per contro, l'investitore si obbliga a corrispondere un tasso variabile nonché l'eventuale deprezzamento dell'attività rispetto alla data di stipula del contratto.

Trading book

Solitamente riferito a titoli o comunque a strumenti finanziari in genere, identifica la parte di tale portafoglio destinato all'attività di negoziazione.

Underwriting

Generalmente riferito alla partecipazione di una banca od altra entità finanziaria, in qualità di sottoscrittrice, ad operazioni di prestito sindacato.

Unit linked

Polizze legate all'investimento in fondi comuni.

Upgrade

Revisione verso il rialzo del rating.
 

Upper Tier 2

Identifica gli strumenti ibridi di patrimonializzazione (ad esempio i prestiti perpetui) che rappresentano la parte di qualità più elevata nell'ambito del Tier 2.

Utile per azione (earnings per share)

Utile netto diviso per il numero di azioni in circolazione. Consente di calcolare l'utile spettante a ciascuna azione ordinaria.

Valore intrinseco (embedded value)

Il valore intrinseco è una metodo per determinare il valore e la performance di un business assicurativo. E' una stima del valore economico di una compagnia a portafoglio chiuso, prescindendo cioè da qualsiasi valore attribuibile alla produzione futura. E' dato dalla somma del patrimonio netto rettificato e del valore del portafoglio polizze in essere alla data di valutazione.
 

Value at risk model (VAR)

Tecnica che utilizza l'analisi statistica dell'andamento storico del mercato e della volatilità per stimare la probabilità che le perdite di un determinato portafoglio superino un certo ammontare.

Valutazione collettiva dei crediti in bonis

Con riferimento ad un gruppo omogeneo di attività finanziarie ad andamento regolare, la valutazione collettiva definisce la misura del rischio di credito potenzialmente insito nelle stesse, pur non essendo ancora possibile la sua riconduzione ad una specifica posizione.
 

Volatilità

Misura delle fluttuazioni del prezzo di un titolo in un certo lasso di tempo. E' data dalla deviazione standard annualizzata nella variazione giornaliera di prezzo. E' una misura del rischio associato all'investimento.

Volatility trading

Strategie operative basate sull'aspettativa che la volatilità del sottostante sarà diversa da quella implicita nel prezzo delle opzioni. Il modo più comune di acquistare/vendere volatilità è l'acquisto/vendita di opzioni, coprendo il rischio direzionale con il sottostante.

Warrant

Strumento derivato che attribuisce al possessore il diritto ad acquistare (call warrant) o vendere (put warrant) una certa attività finanziaria o reale, entro un periodo di tempo prefissato, a condizioni prestabilite. A differenza dell'opzione ha natura di titolo negoziabile quotato ufficialmente presso le borse valori.

What-if

Forma di analisi in cui si cerca di definire quale possa essere la relazione di determinate grandezze al variare di parametri di base

Wholesale banking

Attività orientata prevalentemente verso operazioni di importanza rilevante concluse con primarie imprese o banche.

Yield

Tasso di rendimento annuale, espresso in percentuale, corrisposto a fronte di un investimento, in forma di dividendi per le azioni e i fondi, o come cedola, per le obbligazioni

Zero-coupon

Obbligazione priva di cedola, il cui rendimento è determinato dalla differenza tra il prezzo di emissione (o di acquisto) ed il valore di rimborso.

 
 
© 2017 ViViBanca S.p.A.